Telaio scarpe per Epson F2000 o F2100

By | 15 Settembre 2018

Scopri cosa succede a stampare sulle scarpe di tela con la Epson F2000 o F2100

In 4 minuti di lettura di questo mio articolo scoprirai cosa succede a stampare sulle scarpe di tela con la Epson F2000 o F2100, utilizzando l’accessorio chiamato: telaio scarpe per epson F2000 o F2100 e quali sono le drastiche conseguenze cui andrai incontro.

Foto Telaio scarpe Epson F2000 e F2100

Non è facile per me divulgare certe informazioni, consapevole che andrò a crearmi nuovi nemici, ma non posso continuare a restare zitto a osservare, mentre rivenditori senza scrupoli, pur di guadagnare pochi euro non si fanno nessun problema a vendere un accessorio come il Telaio scarpe per Epson F2000 o F2100, anche se sono consapevoli, che questo crea enormi danni alla stampante.

Se avevi poca fiducia nei rivenditori, dopo questa lettura capirai perché la loro credibilità è sempre più compromessa.

Il motivo che mi ha fatto scendere in campo, a svelare tutte queste trappole, è stato proprio l’atteggiamento di taluni rivenditori, che, anche quando informati proseguono la loro azione ai danni dei malcapitati clienti, incuranti di tutti i problemi che vanno a causare.

Durante la mia attività, mi ero ripromesso di limitarmi a fare soltanto consulenze, ma poi mi sono reso conto che, puntualmente al momento dell’acquisto i miei consigli venivano ogni volta stravolti a causa dell’azione di abili venditori, che facevano credere di fornire macchine alternative a quelle da me indicate, anche se ovviamente non era vero.

Le poche volte che le mie indicazioni venivano rispettate, le attrezzature erano fornite senza nessuna formazione all’uso e senza nessuna assistenza post vendita e, ai primi problemi i malcapitati, erano costretti a rivolgersi a me per venir fuori da situazioni di disagio, che diversamente non avrebbero trovato soluzione.

Questo, è il motivo che mi ha costretto ad aggiungere ai miei servizi anche il tassello della vendita e, che mi ha portato a costituire la 3Esse Commerciale srl, che rappresenta il mezzo con il quale ho la certezza che le Aziende che supporto, ricevano le cose che io realmente consiglio. Ma non per questo voglio essere considerato un venditore, e ci tengo a essere distinto da questi personaggi, con cui non voglio avere nulla cui spartire e anzi, cerco di combatterne le azioni, quando queste vanno contro gli interessi degli stampatori, che inconsapevolmente cadono nei loro inganni.

La 3Esse Commerciale per me è solo il mezzo per raggiungere il fine. Che è appunto, la certezza che chi segue i miei consigli riceva le giuste attrezzature, la giusta formazione e soprattutto adeguata assistenza post vendita.

Perché, tu sai benissimo che i veri problemi arrivano quando inizi a stampare e non prima, ed è proprio quello il momento in cui serve maggior supporto. Ma purtroppo è proprio allora che la maggior parte dei venditori, soprattutto per mancanza di competenze, non sono utili o reperibili, e tu resti in balia dei tuoi problemi irrisolti, con la frustrazione di aver spesso dei soldi in attrezzature che non riesci a far funzionare.

Ma torniamo all’argomento che ti ha fatto iniziare questa lettura:

l’accessorio, Telaio scarpe per Epson F2000 o F2100

Già il nome dovrebbe essere indicativo che chi l’ha ideato non appartiene al settore della stampa.

Infatti, i telai vengono usati nelle macchine da ricamo, le stampanti utilizzano i piatti o “Platen” se vogliamo usare il termine con cui Epson identifica questi accessori. Questo, dovrebbe essere già un primo campanello d’allarme per far salire la tua barriera di diffidenza verso quest’accessorio.

Voglio chiarire subito un punto fondamentale, perché fin da subito non ci siano dubbi:

  1. l’accessorio chiamato Telaio scarpe per Epson F2000 o F2100 non è un accessorio originale Epson.

So di averlo scritto in modo un po’ brutale. e spero che tu stia leggendo quest’articolo per informarti prima dell’acquisto, perché se già lo possiedi, stai per scoprire i validi motivi per cui, Epson non ha previsto un accessorio per stampare le scarpe in tela, e perché invece ne sconsiglio vivamente l’utilizzo.

Come funzionano la Epson F2000 e la F2100

Per essere certo che tu comprenda bene ciò che ti andrò a svelare, farò prima un breve cenno sul funzionamento delle stampanti F2000 e F2100 e di quali sono i principali componenti coinvolti nel processo di stampa.

Testina di Stampa F2000 e F2100

Testina di Stampa per F2000 e F2100

La stampante è dotata della famosa testina di stampa, di cui avrai sentito parlare tante volte.

La testina di stampa si sposta da destra verso sinistra e viceversa, su un asse orizzontale. Durante questo spostamento la stampante fa fuoriuscire l’inchiostro dagli ugelli, che sono minuscoli forellini che si trovano nella parte inferiore della testina di stampa.

La stampante conosce esattamente la posizione in cui si trova la testina di stampa, per mezzo di un sensore, che si trova proprio adiacente alla testina e che scorre assieme a essa nell’asse orizzontale sopra l’encoder, quest’ultimo è una pellicola di film in poliestere che contiene una speciale scala micrometrica che viene letta appunto dal sensore e trasmette alla stampante la posizione in cui si trova la testina di stampa.

Capirai dunque quanto sia importante che questa pellicola (encoder), sia sempre ben pulita, e del motivo che ha spinto Epson a prevedere una procedura per la sua pulizia, che consiglia ogni volta che si procede alla sostituzione del filtro dell’aria.

F2000 Encoder e Testina

Infatti, se l’encoder si annerisce, il sensore non sarà più in grado di leggere la posizione della testina di stampa, e la stampante non sarà in grado di posizionarla dove opportuno, in questo caso la stampante inizierà a generare degli errori a display che impediranno l’esecuzione delle tue stampe.

Kit filtro aria e salviette pulizia encoder

Kit filtro aria e salviette pulizia encoder

Una delle raccomandazioni principali che si fanno in installazione, è quella di procedere alla stampa con la testina sempre il più vicino possibile al supporto di stampa, per questo la stampante è stata dotata di uno speciale sensore di rilevamento ostacoli che ci da indicazione precisa di quale sia l’altezza corretta del piatto da utilizzare per i diversi supporti, se hai dubbi su questo passaggio, t’invito a vedere il video dove mostro questa procedura, che trovi a questo link: https://youtu.be/yt2YYpJ519o

Per eseguire una stampa ottimale, e NON CREARE DANNI ALLA STAMPANTE, la testina si dovrebbe trovare a una distanza di 1/1,5 mm dal supporto di stampa. In questo modo la goccia che fuoriesce degli ugelli, andrà a cadere dritta sul tessuto.

Ma cosa succede se questa distanza aumenta?

La goccia invece che cadere dritta tende a spostarsi verso destra o verso sinistra, in base alla direzione della testina, producendo delle stampe mosse e sfocate. Ma questo ti assicuro che non è il male peggiore.

Devi sapere che essendo la stampante abbastanza veloce, quando la distanza tra la testina e il tessuto è grande, succede che la testina passa sulla zona di stampa prima che la goccia arrivi al tessuto. In questo modo le gocce si ritrovano attirate dalla turbolenza creata dalla testina durante la sua corsa e, parte cadono sul tessuto lontano dal punto in cui dovrebbero cadere, altre invece nel tessuto non ci arrivano proprio e finiscono nella nebula causata dalla turbolenza della testina.

sottopiatto f2000

Inchiostro depositato nel sottopiatto di un F2000 dopo aver stampato a una distanza piatto/testina elevata

Questa nebula d’inchiostro annerisce l’encoder, il filtro dell’aria oltre a tutto l’interno della stampante che dopo quest’utilizzo si presenta in condizioni, ti assicuro, pessime.

Considera, che l’inchiostro una volta depositato all’interno della stampante è abbastanza complicato rimuoverlo e non riuscirai mai a pulirlo via completamente.

Entriamo ora nel vivo dell’articolo, perché a questo punto hai tutte le informazioni necessarie per scoprire:

cosa succede esattamente quando utilizzi il telaio scarpe per Epson F2000 o F2100

Utilizzando l’accessorio Telaio scarpe per Epson F2000 o F2100 succederà inevitabilmente ciò che ti scrivo sotto:

  • sei costretto a impostare una distanza elevata tra il telaio e la scarpa in tela, per fare in modo che il sensore di rilevamento ostacolo della stampante ti consenta di stampare sopra le cuciture e le borchie della scarpa e sopra tutte le differenze di spessore che essa presenta. Se non abbassi il piano di stampa oltremodo, gli ostacoli vengono rilevati dal sensore della stampante, e questo è il primo problema, perché ti ho appena svelato cosa succede a stampare con il piano più basso di quello indicato da Epson.
  • Il secondo problema è, che come ti ho scritto prima la testina di stampa è piatta e non concava e, si sposta lungo una guida orizzontale dritta e non curva, pertanto non ci vuole uno scienziato o un tecnico a capire che se vuoi stampare cappellini o scarpe qualche problema tecnico probabilmente ci sarà.

    Infatti, per stampare la scarpa in tutta la sua area, la stampante andrà a stampare gran parte del disegno fuori dall’area della scarpa, e a nulla serve proteggere la parte sottostante il piano di stampa con Nylon o carta per evitare di sporcare tutta la stampante. Perché il danno più grosso è rappresentato dalla Nebula d’inchiostro che si forma all’interno della stampante mentre stampi e che crea i seguenti problemi:

1. Annerimento dell’encoder, con impossibilità della stampante a rilevare la posizione della testina di stampa e dunque a stampare;

2. Intasamento del filtro dell’aria che non riesce a smaltire la quantità d’inchiostro presente all’interno della stampante;

Filtro dell'aria mediamente sporco

Filtro dell’aria mediamente sporco

3. L’inchiostro nebulizzato riesce a insinuarsi nella copertura a protezione della testina annerendo la schedina elettronica posta sopra e  sporcando e annerendo i collegamenti dei cavi flat che  collegano la schedina elettronica alla testina, generando tutta una serie di errori che impediranno alla tua stampante di funzionare.

Schedina e sede testina F2000 e F2100

4. Oltre a questo l’interno della stampante si presenterà annerito dall’inchiostro che non è riuscito a fissarsi sul supporto da stampare e che, credimi, non riuscirai a levare nemmeno se ci metti tutto il tuo buon impegno, le stampanti che sono state utilizzate in questo modo, anche dopo riparate, si portano appresso questo segno indelebile, non essendo possibile ripulire completamente l’inchiostro da molte parti come puoi notare nella foto sotto.

Effetti della nebula d'inchiostro sulla F2000

Interno di una F2000 dopo l’utilizzo dell’accessorio Telaio Scarpe – Nota l’annerimento causato dalla nebula d’inchiostro

Ora ti chiedo:

vale davvero la pena di buttar via una stampante per farne un uso non previsto dal produttore?

Penso che la risposta sia scontata.

Ma non ti ho ancora detto tutto, perché a questo punto, spero davvero che tu che leggi, non hai mai utilizzato quest’accessorio sulla tua stampante, perché sto per scriverti, ciò che non sentirai mai uscire dalla bocca di chi ti propone l’acquisto di questa bella invenzione, pertanto se lo hai già utilizzato, fai un bel respiro e cerca di stare il più calmo possibile, perché quello che stai per leggere non ti farà per nulla piacere, devi appunto essere informato che:

se utilizzi questo accessorio sarà a discrezione del Centro Assistenza eseguire la riparazione anche se la stampante è in Garanzia, perché hai utilizzato un accessorio non originale.

Si, hai letto bene, se usi l’accessorio Telaio scarpe sulla tua stampante nuova di fabbrica, la Garanzia potrebbe non essere più valida.

Questo significa che tutte le spese di riparazione della stampante, quando questa inevitabilmente si ferma, potrebbero ricadere solo ed esclusivamente su di te, che saresti costretto a pagare tutte le spese, anche se la stampante ha pochi mesi di vita.

 

Ora capisci perché dico che non voglio l’etichetta di venditore?

Non riuscirei mai a consigliare a chi si affida ai miei consigli, di utilizzare un accessorio consapevole che ben presto causerà tante di quelle rogne che la metà basta.

Se sei come me, che non penso mai male, ti verrà da pensare che anche loro non sono informati di questi effetti, diciamo collaterali, considerato che alle stampanti loro non fanno assistenza tecnica pertanto certe nozioni non le hanno. Purtroppo però, in questo caso non si possono giocare nemmeno la carta dell’ignoranza, perché, e ora non metterti a ridere, devi sapere che hanno avuto il coraggio di contattare telefonicamente proprio me.

Si, mi hanno chiamato circa un anno fa, quando hanno iniziato a presentare la loro “invenzione”, per chiedermi se volevo consigliare quest’accessorio alle aziende che io supporto. Puoi immaginare quanto mi sia dovuto controllare per dire in modo calmo a questi Signori, che non hanno ancora capito la differenza tra un telaio da ricamo e un platen da stampa, quali erano gli effetti di quest’accessorio sulla stampante, dicendo tutto quello che ti ho scritto qui e che hai appena letto.

Come ho detto sopra, questo accadeva circa un anno fa, secondo te, dopo che li ho resi consapevoli, hanno smesso di venderlo?

Ma cosa lo scrivo a fare, tanto la risposta già la sai, è ovvio che NO.

Pertanto, capisco quelli che non si fidano più di questi personaggi. Come possono risultare credibili, dopo che dimostrano di essere pronti a causare problemi sulle stampanti vendute ai loro clienti, pur di guadagnare qualche decina di euro per un accessorio che ne causa la rovina.

So bene, che la pubblicazione di quest’articolo mi causerà altre noie, così come ho avuto con alcuni articoli precedenti, ma sono pronto a combattere anche questa nuova crociata, e come vedi non mi sono fatto molti problemi ad affondare per bene la lama in profondità, perché ciò che ho scritto è soltanto verità, documentabile, pertanto invito i signori che vorranno andarmi contro, a riflettere bene prima di compiere certe azioni, perché contro la verità documentata risulta complicato avere la meglio in qualunque sede.

Spero che la lettura di quest’articolo ti sia stata utile e, che tu sia tra quelli cui a ha evitato di cadere in questa trappola.

Il mio consiglio in questo caso, è quello di diffidare di tutto ciò che non è originale e fabbricato direttamente dallo stesso produttore della stampante, perché stai pur certo che ciò che non è stato previsto non è applicabile, pertanto diffida da chi ti vuol vendere accessori magici o fantastiche pozioni, perché dietro la maschera si nasconde sempre un abile venditore che bada soltanto ai suoi interessi economici, incurante dei danni che ti può causare.

Siamo finalmente giunti alla fine dell’articolo e voglio dirti soltanto che a questo punto mi piacerebbe leggere la tua opinione nei commenti qui sotto, a te non costa nulla ma per me è importante.

Inoltre se ritieni di avere bisogno del mio supporto diretto, puoi richiederlo inviando una mail all’indirizzo che trovi in fondo alla pagina contatti di questo blog, ricordando di specificare la tua esigenza specifica assieme a un contatto telefonico, in modo che se ho la possibilità ti posso contattare rapidamente.

Alla prossima

Ilario

P.S.: se ancora non ne fai parte, t’invito a chiedere l’accesso al Gruppo Facebook di Professione Stampa ®, dove potrai interagire direttamente con me e con tante altre persone che hanno fatto della stampa la loro professione:
==> https://www.facebook.com/groups/1672601186323328/

6 commenti per “Telaio scarpe per Epson F2000 o F2100

  1. AvatarDaniele

    Conosco i soggetti e hai ragione, nel mondo delle stampanti e macchinari in genere ci sono venditori senza scrupoli che pensano solo ai propri interessi. Parlo per esperienza personale, peccato che ti occupi solo di dtg epson, avrei voluto la tua assistenza. Comunque l’onestà e la verità vince sempre, ci vuole solo più tempo.

    Rispondi
  2. AvatarSTEFANO SOLAZZI

    Ilario riconferma la serietà con cui agisce nel mondo delle DTG e non solo.
    Grazie

    Rispondi
  3. AvatarMARIA beatrice Poliandri

    Una domanda mi sorge spontanea: Perché Epson ha prodotto il “telaio scarpe” se non vuole che venga utilizzato?

    Rispondi
    1. IlarioIlario Post author

      Maria il telaio scarpe non è un prodotto Epson, che appunto lo disconosce, pensavo fosse chiaro, e ti ringrazio per avermi dato modo di precisarlo.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *